Viglevanum 2014 - AriVigevano 2018

ARIVIGEVAN                IQ2VJ                                           
Associazione Radioamatori Italiani  -  Sezione Fondata nel 1956
Vai ai contenuti
ARI Vigevano è partner del
Museo della
Tecnica Elettrica
Università di Pavia

Viglevanum 2014

Attività ARI-RE
Cari amici,
     
l’esercitazione di Protezione Civile "Viglevanum 2014" svoltasi il 27-28-29 giugno si è conclusa, anche questo momento rimarrà nella storia delle attività della nostra Sezione e per chi l'ha vissuta in prima persona, sarà ricordata a lungo.     
Per noi radioamatori di Vigevano questa  non era un'esercitazione, era: L’ESERCITAZIONE.
Abbiamo affrontato con umiltà e passione questa prova, consci che i volontari a cui noi davamo assistenza svolgevano un lavoro rischioso, faticoso e di grande impegno.
Da parte nostra abbiamo imparato molte cose, perché come ben sapete le radiocomunicazione sono state gestite interamente dall’A.R.I.
Uno scenario nuovo per noi in quanto la nostra Associazione, di norma, è chiamata a tenere le radiocomunicazioni esclusivamente tra Enti, questa volta invece eravamo sul campo.
           
     
     
     
Se abbiamo potuto affrontare questo impegno lo dobbiamo ai nostri soci che hanno aderito con grande disponibilità, senza se e senza ma, ringrazio: I2MYF-I2RVW-IK2AVH-IZ2ODL-IZ2QDQ- IZ2EVE-IZ2ZNN
Un riconoscimento particolare e davvero sincero va agli operatori delle sezioni che hanno risposto al nostro appello: IK1WNQ-IK1YFE-IW1BND-IZ1RGI per la sezione di A.R.I.Casale, IW2MNX  e a Matteo per la P.C. Sartirana/A.R.I. Casale,  IZ1UWP P.C. Pontestura/A.R.I. Casale, IK2EXH per la sezione A.R.I. di Pavia.
      Un grazie alla sezione  A.R.I. di Vercelli rimasta in stand by e pronta ad intervenire in caso di necessità. Un  grazie ai nostri soci I2PK-IK2AGN-IK2WYW che pur non partecipando hanno messo a disposizione alcune loro apparecchiature.      
La data dell’esercitazione era concomitante alla fiera internazionale di Friedrichshafen in Germania, dalle e-mail ricevute sono sicuro che se la prova  si sarebbe tenuta in un altra data avremmo avuto qualche adesione in più.      
     
Un grazie sincero a Max Milani  Resp. Protezione Civile della Provincia, rimasto al campo con noi per tre giorni e che al termine dei lavori, con il suo discorso finale, ha lodato l’A.R.I. Un grazie a Santino il nostro capo campo dall’aspetto burbero ma dal cuore tenero. Che dire ancora di William resp. idrogeologico della Provincia e a Mauro responsabile AIB provinciale e a Roberto che, senza darlo a vedere sono stati i nostri Angeli Custodi.
Una delle maggiori gratificazioni è stato quando anche i volontari si congratulavano con noi  per il nostro modo di operare.      
      In ultima analisi abbiamo messo insieme una squadra che ha lavorato in perfetta armonia e come qualcuno ha detto “nessuno ha voluto primeggiare, ma tutti hanno fatto la loro parte, e questo è importante nel gioco di squadra”      
     
Che dire ancora Grazie a tutti !      
     
73 A.R.I. VIGEVANO      
Piero ik2avh
Torna ai contenuti