Mostra dal Telegrafo allo Smartphone - AriVigevano 2018

ARIVIGEVAN                IQ2VJ                                           
Associazione Radioamatori Italiani  -  Sezione Fondata nel 1956
Vai ai contenuti
ARI Vigevano è partner del
Museo della
Tecnica Elettrica
Università di Pavia

Mostra dal Telegrafo allo Smartphone

La Sezione > Le attività
Mostra temporanea in occasione dei 60 anni
dalla fondazione di ARI Vigevano
 
1956 - 2016

Nel maggio del 1956 venne costituita la sezione di Vigevano dell’Associazione Radioamatori Italiani. L’esperienza della Seconda Guerra Mondiale era ancora lì, viva, presente nella vita di ognuno di quegli uomini che costituirono l’inizio di un’avventura che prosegue ancora oggi. Comunicare superando i confini fisici ed ideologici, comunicare al di là delle barriere linguistiche; obiettivi a dir poco rivoluzionari, considerando, appunto, il contesto storico.
Conseguiti i sessant’anni di attività questi obiettivi sono ancora rivoluzionari?
La risposta è evidentemente affermativa, proprio, di nuovo, considerando il contesto storico. La sfida è ancora maggiore perché, nel frattempo, la realtà tecnologica della comunicazione ha imposto una continua evoluzione culturale. I radioamatori, non si sono sottratti a tale processo e nel corso degli anni è emersa, inevitabilmente, l’esigenza di sviluppare la Missione dell’Associazione, di non rimanere confinati alla riceradiotrasmissione, ma porsi nei confronti della Comunicazione quale attore maturo e competente, che, dal 2009, collabora stabilmente con il Museo della Tecnica Elettrica dell’Università di Pavia, per la diffusione della cultura storico-tecnica.
Celebrare i sessant’anni di attività, vuol dunque anche dire, celebrare questa acquisita maturità culturale proponendo alla Città di Vigevano una mostra temporanea dedicata alla radiotelefonia ed alla telefonia.
Occasione di per sé unica, poiché la Collezione di telefoni della Sirti Spa, curata dal Museo della Tecnica Elettrica, viene esposta per la prima volta dopo più di vent’anni.
Estetica, valore tecnico, design, evoluzione delle forme e delle funzioni. Il telefono è sempre stato non solo mezzo di comunicazione, ma anche messaggio e strumento di misura dell’evoluzione tecnologica della società. Oggi è la Comunicazione, la sua sublimazione. In pochi centimetri cubi è racchiusa l’intera tecnologia conosciuta dall’uomo per poter comunicare: voce, immagini, testo; telefono, computer, radio, televisione e … radio rice-trasmissione.
La mostra intende raccontare la storia tecnologica della telefonia, e delle linee telefoniche, prestando una particolare attenzione al contesto d’uso, delineando così una linea evolutiva determinata dalla continua sollecitazione esercitata dalla società nei confronti della tecnologia stessa.
Dispositivi telefonici appositamente selezionati dalla Collezione Sirti Spa curata dal Museo della Tecnica Elettrica, verranno esposti al pubblico, mettendo in luce sia l’importanza tecnico-scientifica di tale collezione, sia gli aspetti culturali più tipicamente umanistici, quali il design e la storia della comunicazione.
Per mezzo di oggetti reali, il visitatore potrà seguire un racconto che inizia con la nascita delle telecomunicazioni moderne (1836, telegrafo elettrico Morse) e “fa tappa”, nel 2016, con gli smartphone di ultima generazione con i quali comunicare ha un valore esperienziale decisamente pervasivo.
Conoscere e capire la storia della comunicazione telefonica, oggi, risponde ad una emergenza culturale ben precisa proprio in funzione di tale pervasività: la comunicazione e la cultura della comunicazione investono ogni aspetto della vita quotidiana del cittadino e tutto lascia facilmente prevedere che nel futuro tale condizione si sviluppi esponenzialmente.
Mezzo e messaggio vengono sempre più spesso confusi a diversi livelli ed anche in funzione di diverse esigenze, lasciando così eccessivo spazio ad interpretazioni distorte ed usi deviati. La consapevolezza data dalla conoscenza mira a ricondurre nel giusto alveo mezzi e messaggi.

Il momento dell'apertura ufficiale ed inaugurazione !!!


Dal telegrafo.....        .....allo smartphone
Parte della collezione Sirti
Il pubblico non ha deluso....
La nostra Stazione Radio
La storia dei radio-telefoni
C'ero anch'io
Abbiamo realizzato un bellissimo filmato sulla mostra, molto bello...fino alla fine !!!



Il riposo (breve) dei guerrieri...!!!
Dietro le quinte.... l'allestimento
Torna ai contenuti