Astronauta e Caramuel - AriVigevano 2018

ARIVIGEVAN                IQ2VJ                                           
Associazione Radioamatori Italiani  -  Sezione Fondata nel 1956
Vai ai contenuti
ARI Vigevano è partner del
Museo della
Tecnica Elettrica
Università di Pavia

Astronauta e Caramuel

La Sezione > Le attività
L’istituto Caramuel-Roncalli di Vigevano racchiude in se un Liceo delle scienze applicate ed un ITIS con svariati corsi di indirizzo, informatico, elettronica, telecomunicazioni ed altro.

E l'astronauta parlò ai ragazzi del "Caramuel"
15 febbraio 2014
 
          

Dopo tanta preparazione il momento è arrivato. Finalmente l'attesa è finita e “l'incontro” con l'astronauta è avvenuto: gli studenti si sono collegati con Koichi Wakata  KC5ZTA (radioamatore astronauta) che ha bordo della Stazione Spaziale Internazionale ha risposto alle loro domande.
 
Qui di seguito un piccolo reportage della giornata:
Altri spettatori soci  A.R.I. Vigevano presenti all'evento, IK2AVH - I2MYF - IZ2ZNN - IZ2ODL - IZ2ZNM - IZ2QDQ - IK2AGN

Il collegamento effettuato con l’astronauta radioamatore Koichi Wakata  KC5ZTA  a bordo della Stazione Spaziale è stato un successo. Tutto ciò è da considerarsi un evento eccezionale. Infatti non sono molte le scuole al mondo che hanno avuto questa opportunità e siamo particolarmente lieti che sia stata la Sezione ARI di Vigevano a promuovere e a proporre all’Istituto questa attività.
Hanno assistito all’evento oltre 150 studenti dimostrando ancora una volta grande maturità e consapevolezza  dell’avvenimento di cui erano testimoni e protagonisti. Per l’occasione erano presenti al Caramuel le autorità cittadine  e dirigenti scolastici che hanno seguito con grande interesse e attenzione questo evento unico per la città di Vigevano. Sono intervenuti  all’evento numerosi nostri soci ma anche amici provenienti da altre sezioni.
Un ringraziamento in modo circolare tutti quanti hanno partecipato e lavorato in perfetta sinergia alla realizzazione di questo progetto.     
Numerosi sono stati gli apprezzamenti ricevuti per il lavoro che tutti hanno svolto a partire dalle fasi preparatorie iniziate lo scorso anno fino ad arrivare all’evento di ieri.
Un momento che ricorderemo per sempre, che sicuramente ha dato lustro all’ Istituto Caramuel  ma anche alla nostra Sezione ed in ultima analisi ai radioamatori in generale.
Ci auspichiamo  che questa attività con il  Caramuel sia solo un primo passo e sia la base  per poter affrontare nuovi e significativi progetti.
Torna ai contenuti